IL PROGETTO

Il Flora è un progetto ambizioso che nasce dalla volontà di dare nuovo splendore a un luogo che, all’interno di uno dei grandi alberghi di Roma e su una delle strade più prestigiose della Capitale, gode di per sé di un respiro e di un allure internazionale. Decisivo in tal senso l’imprinting dato da Maurizio Cortese, CEO della Cortese Way – agenzia con sede a Napoli e specializzata nell’organizzazione
Maurizio Cortese
di eventi e nella consulenza per l’apertura di nuove realtà legate al food – che ha saputo coniugare lo spirito cosmopolita del posto con la sua matrice italiana e mediterranea, scegliendo innanzitutto una squadra talentuosa e affiatata. Contrariamente alla consuetudine tutta italiana di considerare gli alberghi soprattutto come luoghi dove pernottare, Cortese è un accanito sostenitore dei ristoranti d’albergo intesi come luoghi di ritrovo per pranzi, cene, aperitivi, fino al tè delle cinque. Per questo ha accettato con entusiasmo la sfida di rilanciare l’offerta gastronomica di uno degli hotel più prestigiosi della Capitale, il “Rome Mariott Grand Hotel Flora” in via Veneto. Fondamentale anche l’ideazione e la creazione di un ambiente idoneo al contesto delineato: sapiente risulta in tal senso la ristrutturazione effettuata dall’architetto Stefano Mantovani, così come, al fine di rendere il Flora uno spazio quanto più piacevole e rilassante possibile, preziosissimo è il contributo del light designer Filippo Cannata, che ha saputo porre la massima attenzione anche per una corretta gestione e ottimizzazione del suono. Last but not least, l’indispensabile lavoro di comunicazione svolto dall’agenzia MG Logos di Roma, una delle più affermate realtà del settore.
Torna a Chi siamo